Pablo Software Solutions
PRISMA
Il prisma un solido limitato da due poligoni congruenti situati su piani paralleli e da tanti parallelogrammi quanti sono i lati di ciascuno dei due poligoni.

I due poligoni congruenti si dicono
basi, mentre i parallelogrammi si chiamano facce laterali.

La distanza dei due piani contenenti le basi l'altezza h del prisma.

A seconda che le basi del prisma siano triangoli, quadrilateri, pentagoni, esagoni, ecc. il prisma si dice triangolare, quadrangolare, pentagonale, esagonale, ecc.

Se gli spigoli laterali sono perpendicolari ai piani contenenti le due basi il prisma si dice
retto.

Un prisma si dice
regolare se retto e ha per basi due poligoni regolari.
AREA DELLA SUPERFICIE LATERALE
VOLUME
Il volume del parallelepipedo si ottiene moltiplicando l'area di base per l'altezza.
Area della superficie laterale, totale e volume del prisma


AREA DELLA SUPERFICIE TOTALE
L'area della superficie laterale del prisma retto si ottiene moltiplicando la lunghezza del perimetro di base per quella dell'altezza.
Al = p x h             

h =  Al
        p
V = Ab x h
L'area della superficie totale di un prisma retto si ottiene aggiungendo alla superficie laterale 2 volte l'area di base.
At = Al + (2 x Ab)             
h = altezza
p= perimetro di base
Ab = area di base
Al = area laterale
At = area totale
V = volume
p =  Al
         h
p = somma dei lati della base.

Ab = V
          h
h = V
      Ab
AREA del ...
  - triangolo
  - quadrato
  - rettangolo
  - trapezio
  - pentagono
  - esagono