Pablo Software Solutions
Sei in: S.Lucia / proverbi
- Chi v 'u male i llate 'u suoie sta a' rreta a porta!

- Mazze e panelle fann i figli belli ! 
  
  - Panelle senza mazze fann i figli pazzi !   
     

  - T' ghiuto 'u grass 'u core !                               

  - Quattro aprilanti giorni quaranta !

  - Come ctarinea accuss natalea ! 

  - Che bella jurnata ch' schiarata !

- Chi nu sta 'a sente a mamma e patre mala fine
    fa !
  -
I figli so' piezze e' core !

- Stipte a' mela pe' quanno tieni secch !

- Come vene accuss ci a' pigliamme !

- Dicette a goccia a' preta: damme 'o tiempo
   che ti spertoso !

- Tiempe belli  i na vota !

- Dio ce pensa !

- Addo' mangiane quatt mangiane pure cinq !

- U' figlio muto 'u capisce 'a mamma !

- Va c'a Maronna !

- I' denari vottne cavci !

- Nun c' pzznturia senza difetto !

- Attacca 'u ciuccio add vo' o' padrone !

- Dio vre e pruvvre !

- Si l'auciell canuscessr 'u grano !


- U' Patatern mann 'u pane a chi nun tene i rient !

- Quann chiove nun t move !

- Ue' ma'! chiove a Monte Lifrance! Pisc e vien t'
  chch !

- A' copp a' cuott, acqua vulluta !

- I' sorde fann vn 'a vist 'i cecti !

- Zompa chi po'!

- U' voie chiama curnuto 'u ciuccio!

- Dopp Pasch vienm pscch ! 30

- Chi fa bene adda' esser accso!

- Fa' bene e scorda fa' male e piensace!

- C'emm jute a ce fa 'a croce e c'emm cecte
  l'uocchie!

- Mira 'a chiesa e coglie u' campanile!

- Ch sott'  pure ce chiove!

- Chi lava a capa 'u ciuccio ci perde acqua e sapone

- Avimm avuto zlla e capa rotta.

- Chi si ssa 'i matina abbsca i varrni, chi si ssa 'i iurno abbsca nu' corno.

- I cicci s'appccicano e i varrli si scssano.
 
PROVERBI E DETTI POPOLARI
Chi vuole il male degli altri il suo sta dietro la porta.

Correggere i figli li aiuta a crescrere.

Essere indulgenti con i figli li fa diventare viziati.

Indica una persona diventata altezzosa.

Com' il tempo il 4 di aprile cos lo sar per 40 giorni.
Com' il tempo nel giorno di S. Caterina cos lo sar anche a Natale.
Che bella giornata che si presenta! cio cattiva.

Chi non ascolta i genitori fa una brutta fine!

I figl sono pezzi di cuore !

Conservati la mela per quando avrai sete !

Come una cosa viene cos la accettiamo !

Disse la goccia alla pietra: dammi il tempo che ti foro !
Tempi belli di una volta!

Nelle difficolt ci pensa Dio.

Dove mangiano quattro mangiano pure cinque !

Il figlio muto lo capisce la mamma  !

La Madonna ti accompagni!

I denari danno calci in tasca e quindi si devono subito spendere !
Non c' povert senza difetto ! (anche i poveri hanno i vizi)
Lega l'asino dove vuole il padrone ! (ubbidisci!)

Dio vede e provvede !

Se gli uccelli sapessero riconoscere il grano! (E' riferito a una persona che non sa apprezzare le cose buone che le stanno intorno).

Il Padre Eterno manda il pane a chi non ha denti !

Quando piove non uscire di casa !

Mamma piove! Vai al bagno e vieni a coricarti!

Sopra la scottatura, altra acqua calda!

I soldi fanno venire la vista ai ciechi!

Salti chi pu!

Il bue chiama cornuto l'asino!

Dopo Pasqua vienimi a pescare (non mi troverai pi)

Chi fa del bene deve essere ucciso (ricever ingratitudine)
Fai del bene e dimenticalo fai del male e pensaci (ricordalo)
Siamo andati per farci la croce e ci siamo messi il dito nell'occhio (pensavamo di fare una cosa buona e invece abbiamo ricevuto ingratitudine, incomprensione)

Mira la chiesa e colpisce il campanile!
Sotto il coperto pure ci piove! (non pensare che non avrai mai bisogno di me!)
Chi lava la testa all'asino perde solo tempo perch spera in un improbabile cambiamento.

Abbimo avuto capelli arruffati e testa rotta ossia abbiamo avuto la peggio nel litigio.

Chi si alza di mattina guadagna i barili (di vino), chi si alza di giorno (tardi) guadagna un corno.

Gli asini si spingono, bisticciano e i barili si rompono


Lo scritto un compromesso tra il far comprendere il senso della frase e il parlato corrente che non ha vocali finali
CONTINUA